Podcast Ascolti,  Società&Cultura

Archeoparole racconta cosa sta dietro i cartellini dei musei.

Le didascalie dei musei parlano anche a chi non sa nulla di archeologia?

L’ idea per questo programma parte da una conversazione in ascensore con una vicina piuttosto invadente.

Questo dice l’autrice Chiara Boracchi sul suo nuovo Podcast italiano a sfondo Archeologico.

Oggi le cose che possediamo dicono tantissimo nella nostra società, del nostro mondo. La bottiglia della Coca-Cola, i piatti di , i contenitori Tupperware, come gli smartphone, le scarpe alla moda ecc. ecc.

Queste  cose non sono solo nostre, ma ci caratterizzano a tal punto da essere proprio Noi. Forse tra 2000 anni saranno accanto a qualche tomba Etrusca,  nelle teche dei musei.  I piatti dell’Ikea avranno il compito di raccontare un pezzettino della nostra storia e di consegnarlo al futuro.

Questo significa che le cose contenute nelle teche dei musei raccontano la storia di chi ci ha precedendoci le possedeva.  Per riportare un po’ in vita i proprietari di quelle cose,  dobbiamo ricordarci di spiegare le parole e dire cosa sta dietro ai termini sui cartellini dei musei.

Con questa prima puntata, Chiara ci introduce al quello che sarà il furo del Podcast: oggetti spesso di uso comune che raccontano le vite, le abitudini, i sistemi di pensiero di chi ci ha preceduto meglio di un milione di libri.

Le premesse sono buone, l’idea anche di più. Non mi resta che augurati Buon Ascolto!


Archeoparole
Archeoparole
Archeoparole, o quello che gli archeologi non dicono


Sei arrivato fin qui.

Se sei qui è evidente che apprezzi il mio lavoro. Un numero sempre più grande di persone legge PodcastMania senza dover pagare nulla. Sono convinto che tutti debbano accedere a contenuti liberi e di qualità. Quello che offro richiede tempo e anche denaro. Se mi leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarmi a continuare il lavoro per il prezzo di un cappuccino al mese. Grazie.

Fabio Crestale

Ascoltatore "seriale",  passo notti insonni per aiutarti a scoprire i migliori Podcast italiani.

Rispondi

0