Narrativa,  Podcast Curati

Il commissario Ricciardi in Podcast

Lo ammetto sono un avido lettore di Maurizio De Giovanni, scrittore nato nel 1958 a Napoli, dove vive e lavora, ma esclusivamente dei libri ove narra di Luigi Alfredo Ricciardi.

Per chi non avesse avuto la fortuna di conoscerlo ecco una breve presentazione:

Luigi Alfredo Ricciardi, figlio del barone Ricciardi di Malomonte e di sua moglie Marta, nasce in un paesino del Cilento nel 1900.
Rimane orfano di padre ancora bambino. La mamma è aiutata in casa da tata Rosa, personaggio che sarà poi per sempre vicino a Ricciardi.

E’ in questo periodo che il piccolo Luigi Alfredo ha il primo contatto con Il Fatto.

Il Fatto, l’orrendo fenomeno che gli ammorbava l’esistenza, era subdolo, vigliacco nemico.

da In fondo al tuo Cuore

Poco dopo il padre, muore anche la madre e il bambino rimanendo affidato alle cure di tata Rosa, potendo contare economicamente sulle rendite del fondo di famiglia.

Commissario della Squadra mobile della Regia Questura di Napoli, abita in via Santa Teresa. Ed è in questa veste che i lettori lo conoscono. Le sue storie sono ambientata negli anni ’30 del secolo scorso (il ventennio), periodo a me molto caro, non affinità ideologiche.

Prima di De Giovanni avevo infatti apprezzato molto Carlo Lucarelli, per la serie con il commissario De Luca: Carta bianca, L’estate torbida, Intrigo italiano e Peccato mortale che si svolgono sempre nello stesso periodo.

Maurizio De Giovanni è senza dubbio tra i migliori scrittori italiani. I libri del commissario Ricciardi stati tradotti in tutto il mondo. Come per le più belle storie di successo, ha iniziato la sua brillante carriera per puro caso. Il suo debutto è stato proprio nel famoso caffè storico Gran Caffè Gambrinus, luogo scelto dalla Porsche per un concorso di giallisti e ritrovo della brigata Ricciardi, Maione (il brigadiere), Modo (il medico).

Con Ricciardi, usa una scrittura molto affine al periodo storico in cui è ambientata, come termini e struttura. Non manca la poesia e il ricorso al romanzo rosa per la storia d’amore del commissario. Nel racconto si trova pure il punto di vista dell’assassino, sempre ben celato fino alle pagine finali.

Appena finito di leggere il suo ultimo libro – Il pianto dell’alba. Ultima ombra per il commissario Ricciardi, Einaudi – mi sono chiesto se ci fosse qualcosa da ascoltare sul suo autore in Podcast.

Quello che segue ne è il risultato:






La serie del commissario Ricciardi

  1. 2006 – Le lacrime del pagliaccio, Graus Editore (ripubblicato nel 2007 da Fandango col titolo Il senso del dolore. L’inverno del commissario Ricciardi)
  2. 2008 – La condanna del sangue. La primavera del commissario Ricciardi, Fandango
  3. 2009 – Il posto di ognuno. L’estate del commissario Ricciardi, Fandango
  4. 2010 – Il giorno dei morti. L’autunno del commissario Ricciardi, Fandango
  5. 2011 – Per mano mia. Il Natale del commissario Ricciardi, Einaudi
  6. 2012 – Vipera. Nessuna resurrezione per il commissario Ricciardi, Einaudi
  7. 2014 – In fondo al tuo cuore. Inferno per il commissario Ricciardi, Einaudi
  8. 2015 – Anime di vetro. Falene per il commissario Ricciardi, Einaudi
  9. 2016 – Serenata senza nome. Notturno per il commissario Ricciardi, Einaudi
  10. 2017 – Rondini d’inverno. Sipario per il commissario Ricciardi, Einaudi
  11. 2018 – Il purgatorio dell’angelo. Confessioni per il commissario Ricciardi, Einaudi
  12. 2019 – Il pianto dell’alba. Ultima ombra per il commissario Ricciardi, Einaudi

Fammi compagnia, leggi i libri di De Giovanni. Buon Ascolto!

Ti è stato utile questo Post?

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Ascoltatore "seriale",  passo notti insonni per aiutarti a scoprire i migliori Podcast italiani.

Rispondi