Leggi? «No, ascolto»: la carica di audiolibri e Podcast
Blog

Leggi? «No, ascolto» Audiolibri e Podcast

Articolo sui contenuti Audio. Semplice ma l’importante è parlarne.

Gli abbonamenti «All you can listen» permettono di scegliere fra migliaia di titoli con 9,99 euro al mese. I casi di Audible e Storytel. Ma si può anche non pagare nulla Mentre si viaggia verso il lavoro o verso casa, mentre ci si allena in palestra, mentre si fa […]

Clicca qui per vedere la pagina web originale www.corriere.it

In origine, tornando indietro di quasi un secolo, c’erano i radiodrammi: testi scritti appositamente per essere letti, recitati e poi trasmessi in radio. Ad averli tirati fuori dagli scatoloni, spolverati e modernizzati è stata l’intuizione di Apple, che ha visto nei Podcast un contenuto perfetto in primis per gli iPod. Piacciono negli Stati Uniti, dove la crescita è ormai decennale e coinvolge soprattutto i più giovani.

Piacciono anche in Italia. Più della metà dei maggiorenni ne ha ascoltato almeno uno in un anno, dice una ricerca Nielsen. E abbiamo già superato la percentuale di coloro che nello stesso periodo di tempo ha dichiarato di aver letto almeno un libro. Ancora più alti i numeri degli ascoltatori abituali (il 14%): qui i numeri, in 3 anni, sono triplicati.

Fabio Crestale

Ascoltatore "seriale",  passo notti insonni per aiutarti a scoprire i migliori Podcast italiani.

Rispondi

0