Podcast Ascolti,  Società&Cultura

Madonna (Ciccone) raccontata da una teologa

La virago che da 30 anni domina il mondo del pop con provocazioni e scandali.

“Penso che la cosa più controversa che abbia mai fatto è quella di essere in giro da tutto questo tempo”.

Con questa affermazione di Madonna Louise Veronica Ciccone, Michela Murgia teologa, scrittrice e podcaster inizia il suo sublime audio racconto.

Il Podcast racconta Madonna come persona di spettacolo quale ovviamente è, ma si concentra principalmente sul suo lato provocatore, anticonformista, anticipatore di mode e costumi.

Lei è stata la prima a decodificare i nostri desideri e c’è li mostrava ancor prima che noi sapessimo quali fossero.

Conforme al focus del suo show, la Murgia ne svela la parte femminista.

Madonna mai elegante, un po’ volgarotta, kitsch, ha preso a schiaffi luoghi comuni e sessualità. Lei stessa afferma che non ci sono regole se sei un maschio,  ma ci sono eccome se sei una ragazza.

Terza di sei fratelli, rimane orfana di madre a a 5 anni. Il motivo più grande per cui sono quella che sono è che sono cresciuta senza madre. Una madre ti insegna le buone maniere che io non ho mai imparato.

La stessa donna che il Papa sconsigliava di seguire, che apriva i concerti con la crocifissione.

Michela Murgia prosegue il podcast con l’intervista a Daniele Cassandro de l’Internazionale,

Assolutamente da ascoltare, questo podcast su Madonna è una pietra miliare, un “cult” da condividere con i tuoi amici.

Fabio Crestale

Ascoltatore "seriale",  passo notti insonni per aiutarti a scoprire i migliori Podcast italiani.

Rispondi

0