Blog

Podcast e nicchie, prendi la mira giusta.

Ti piace vincere facile? Allora pubblica prendendo la mira.

Identificazione della tua nicchia

Come spiega Paul Potratz:

Quando i tuoi contenuti non sono più focalizzati, il tuo pubblico non saprà cosa aspettarsi dai tuoi podcast e, a sua volta, non saprà cosa ti verrà in mente. Mentre può essere difficile evitare di parlare di qualsiasi cosa e di tutto ciò che vuoi, mantenere un focus per il tuo show è parte integrante del suo potenziale successo.

Pensa al tuo ascoltatore ideale e a cosa devi offrirgli: Inizia lì e perfeziona la tua idea finché non riesci a identificare un vero tema. Cerca ciò che è attualmente su iTunes per trarre ispirazione sia dalla tua nicchia che dai contenuti.

Perché scrivo questo?

Inizio ad ascoltare un Podcast, che parla ad esempio di fotografia che si chiama Tecnica Fotografica Easy (nome di fantasia). Lo seguo, mi appassiona e lo trovo utile per me, magari perché ho l’hobby della fotografia e voglio saperne di più sulle tecniche di ripresa e quant’altro.

Al quinto episodio, come d’incanto, il Podcaster mi propina un’intera puntata sulla recensione della macchina mirorless appena uscita in vendita.

Dopo questa riprende il focus e alla prossima parla dei cavalletti o delle borse, zaini più fichi del momento.

Io voglio quello che hai promesso anche solo nel titolo del programma. Altrimenti lo chiamavi Tutto ma proprio tutto sulla Fotografia, e stava a me scegliere se ascoltarti o meno.

Ecco che inizio a infastidirmi, controllo le puntate che escono leggendo bene di cosa si tratta e molte le salto a piè pari.

Forse alla fine ne ascolto una su dieci e in seguito mi dimentico del tutto di quel Podcast che tanto mi era piaciuto all’inizio.

Pensi che questa sia una situazione paradossale?

No. Mi è capitato con più serie di quello che potresti immaginare.

Quello che desidero rimanga di questa riflessione è che il mercato si sta piano piano allargando e nella stragrande maggioranza dei casi, essere generaliata non paga.

Chi proviene dai Blog sa benissimo dove voglio andare a parare.

Noi ascoltatori dedichiamo il bene più prezioso di questo secolo ai Podcaster: il nostro tempo.

Facciamone tutti buon uso.

Anche la piattaforma per podcast Castbox è d’accordo con me:

Definisci il tuo pubblico target

Per chi è il tuo podcast? Molti podcasters dicono “il mio podcast è per tutti. Chiunque può ascoltarlo! “Ma se il tuo podcast è per” tutti “, significa che è su misura per nessuno in particolare. Pensaci: un podcast per la creazione di gioielli per i principianti dovrebbe includere un sacco di materiale introduttivo che potrebbe non essere applicabile alle persone con esperienza di creazione di gioielli. Ciò significa che nel tuo podcast ci saranno molte informazioni che si applicheranno solo a un piccolo numero di ascoltatori o a ciò che chiamiamo mercato di nicchia. Se gli ascoltatori devono sentire informazioni che ritengono irrilevanti, è probabile che lascino delle recensioni basse o perdano interesse nel proprio podcast. Un focus troppo ampio renderà il tuo podcast ancora più difficile da creare. Ti troverai diviso tra cosa tenere e cosa escludere. […]

A proposito del tempo perduto. Noto sempre più spesso delle ripetizioni nei programmi a format intervista.

Il conduttore annuncia la puntata e l’ospite/i, poi parte la registrazione dell’intervista ripetendo l’introduzione precedente, come nome, competenze dell’intervistato ecc.. Delle due l’una.

Ecco che ci viene in soccorso sempre il buon Paul Potratz:

L’importanza di Intros e Outros

Le tue introduzioni e gli outros dovrebbero includere una breve sinossi di ciò che ci si può aspettare, una breve presentazione personale e un teaser per quello che verrà.

Ancora più importante, il tuo outro dovrebbe includere un promemoria per piacere, commentare, condividere o sottoscrivere i tuoi contenuti, queste cose sono ciò che farà crescere il tuo podcast.

Ecco un esempio:

How to Produce a Fantastic Podcast Intro/Outro On a Budget

It was a sad day when I said goodbye to intro/outro production services. Over the years I have created dozens of podcast intro/outros for my clients. While the majority of my clients have been pleased with the product, there are many challenges that exist in finding voiceover talent and music selection for the pieces, so I have decided to focus on post-production services while offering a scaled down version of our Jump-Start packages.

 

Buon Ascolto!

Fabio Crestale

Ascoltatore "seriale",  passo notti insonni per aiutarti a scoprire i migliori Podcast italiani.

Rispondi

0