Notizie,  Podcast Consigliati

Ruanda, 25 anni fa lo sterminio più veloce del ’900 – Il podcast

Tempo di Lettura: 2 minuti

Un genocidio metodico e ordinato, non un’esplosione di vendette e violenza cieca.

«8.000 morti al giorno», scritto e letto da Michele Farina, è il secondo della serie «Solferino 28».

Prodotta dal Corriere della Sera in collaborazione con Storytel, in 10 puntate raccontano l’attualità prendendo spunto da un significativo anniversario storico.

8.000 morti al giorno: 25 anni fa il genocidio del Ruanda - Solferino 28 (Corriere della sera) - Michele Farina

In questo episodio si parla del genocidio avvenuto in Ruanda 25 anni fa, tra aprile e luglio del 1994.

Tre persone su quattro di etnia Tutsi, saranno uccise da quella Hutu, in sole 13 settimane. Erano gli «Inyenzi», scarafaggi, dal nome di una consorteria eversiva Tutsi.

Con il passaparola nei villaggi e le carte d’identità con l’indicazione dell’etnia di appartenenza, le bande armate di elenchi e machete andarono a cercare i Tutsi nelle case.

Le vittime erano selezionate e uccise sul posto, ai posti di blocco sulle strade. Il resto del mondo, e l’Onu, restarono a guardare.

Anche se non un Podcast classico per definizione, cioè un file audio libero e fruibile tramite feed RSS, la serie audio originale Solferino 28 è molto interessante e ben fatta.

Vale un abbonamento di prova con 14 gg gratis.

Buon Ascolto!

Hai amato questo Post?

Clicca sui Cuori per votare!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Ti è piaciuto questo Post ...

Seguimi sui Social media!

Ascoltatore "seriale",  passo notti insonni per aiutarti a scoprire i migliori Podcast italiani.

Rispondi

0