» » Soli – I Bambini di Osho

Soli – I Bambini di Osho

In Soli raccogliamo le storie dei bambini che sono stati portati dai loro genitori nelle comuni di Osho.

Descrizione:

Tutto si svolge tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta. Racconteremo, grazie anche alla loro voce, il senso di libertà, l’anticonformismo e la concretezza, ma anche la confusione, la sessualità precoce, la sofferenza e la solitudine. Adulti che, oggi, dicono che non sanno chi sarebbero diventati senza quell’esperienza, trascorsa perché i loro genitori, all’improvviso, decisero di lasciare tutto e metterli in comune, in tutti i sensi.

L’autrice

Roberta Lippi è autrice televisiva e radiofonica. Nata a Milano nel 1974, ha studiato a Bologna e Madrid.

Rientrata in Italia si è occupata della produzione dei primi video per i siti di «GQ» e «Glamour», è stata docente di giornalismo multimediale e media education, autrice radiofonica e, dal 2005 al 2009, è autrice di numerosi programmi di MTV Italia.

Ha seguito poi la nascita del sito di «Vogue Italia», di cui è stata coordinatore editoriale per tre anni per poi diventare responsabile dei contenuti video della Video Factory di tutte le testate Condé Nast.

Oggi è tornata (contro il parere di tutti) alla libera professione. È consulente in strategie editoriali e sviluppo di nuovi format televisivi.

Per i suoi quarant’anni ha scritto E comunque non sei Kate Moss, pubblicato da Imprimatur nel 2015. Nel 2017 Le scarpette di cristallo sono esaurite pubblicato da Imprimatur. Nel 2018 ha pubblicato per Imprimatur Wild Wild Sheela. [fonte]

Il Podcast

Con il podcast italiano Soli, Roberta Lippi torna ad affrontare la vicenda, dopo la pubblicazione del suo ebook: Wild Wild Sheela. Le cento cose che Wild Wild Country non vi ha detto e state cercando su Google, dove si cerca di rispondere alle domande rimaste in sospeso dopo la visione della serie pubblicata su Netflix.

I bambini sannyasin hanno vissuto una vita completamente fuori dagli schemi, hanno avuto un’educazione non ortodossa e subito spesso l’allontanamento dai propri genitori; sono stati lasciati liberi di sperimentare tutto, a ogni età, così come insegnava Osho.

Nella serie del Podcast, edito dal grande network italiano storielibere.fm, trovi la storie e le testimonianze di quelli che al tempo erano i piccoli protagonisti.


Il senso di libertà, l’anticonformismo e la concretezza, ma anche la confusione, la sessualità precoce, la sofferenza e la solitudine

Alcuni di quei ragazzi si sono persi per strada, altri hanno usato quell’esperienza per dare un senso al loro essere diversi da tutti, una volta tornati nel mondo «normale».

La qualità della produzione è degna di nota; come sempre storielibere è una garanzia per noi ascoltatori. La storia è ben congegnata e raccontata. Inizia dall’episodio Antefatto e non riuscirai a smettere di ascoltare fino all’ultimo episodio.

Buon Ascolto!

Ti è stato utile questo Post?

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Redazione
Segui Redazione:
Ascoltatore "seriale",  passo notti insonni per aiutarti a scoprire i migliori Podcast italiani.
Redazione
Ultimi post da

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami