Podcast Raccomandati

Piero Angela – L’origine di una passione

Bel podcast questo pubblicato da Vanity Fair Italia. Forse un potenziale non troppo espresso, corto e non sviluppato come si vorrebbe. Bello ugualmente.

chiudi gli occhi torna bambino l4CgkoeQDJ Piero Angela - L'origine di una passione


Nato a Torino il 22 dicembre 1928, papà medico psichiatra antifascista che durante la Seconda Guerra Mondiale salvò tanti ebrei dai lager insegnandogli a fingersi malati, anche pazzi, cosa importa, così da poterli nascondere nella sua clinica, e mamma che invece «voleva a tutti i costi che studiasse musica», oggi ha un asteroide intestato a suo nome.

Gioca con noi in questa nuova puntata di «Chiudi gli occhi, torna bambino», Piero Angela.

«Sono stato un bambino molto educato, non ribelle, disciplinato: a scuola andavo bene e se rivedo la mia infanzia è stata un’infanzia semplice, normale, non come tanti scrittori che raccontano dei loro tormenti di ieri che li perseguitano poi per tutta la vita. I miei ricordi sono legati al fare i compiti, alle lezioni, all’essere ubbidiente. A quell’epoca eravamo molto solitari, non c’era niente di quello che c’è oggi, neanche la tv, a dar spettacolo era la radio, si giocava poco, non si usciva mai, men che meno la sera, gli amici venivano a casa. Avevo un padre all’antica, poi, quando sono nato aveva già 54 anni, faceva il medico: la sera andava a letto alle 9 per alzarsi alle 6 del mattino ed era un’età, la mia, in cui si aspettava di crescere, e man mano venivano le cose, banali. Ricordo i pochi giocattoli, due l’anno, uno a Natale e uno al compleanno. Ricordo il Meccano sul quale mi divertivo molto. Il cavallo a dondolo, la divisa del corazziere, insieme al cavallo a dondolo. Erano questi gli oggetti del mio tempo. Poi un giorno i miei mi hanno regalato l’enciclopedia dei ragazzi. Dieci grandi volumi, dentro un mobiletto con le porte scorrevoli, dove c’era il libro dei perché: il più usurato, quello che andavo a leggere di più, lì è nata la curiosità di sapere, di informarmi. E poi con un’insegnante delle Elementari, che portava in classe esperimenti di fisica sull’elettricità, l’elettrolisi, sulla crescita delle piante, tutte cose che mi hanno lasciato un segno. Il più lontano ricordo? Mia madre, operata d’appendicite, il mio andare a trovarla, in ospedale».

Un programma di Lavinia Farnese

Podcast: Chiudi gli occhi, torna bambino
Episode: Piero Angela – L’origine di una passione
Episode pub date: 2019-07-03

The podcast and artwork embedded on this page are from Vanity Fair Italia, which is the property of its owner and not affiliated with or endorsed by Listen Notes, Inc.

0 0 vote
Article Rating
Il Punteggio
Vota
[Totale: 0 Media: 0]
Fabio Crestale

Ascoltatore "seriale",  passo notti insonni per aiutarti a scoprire i migliori Podcast italiani.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
UN PODCAST AL GIORNOClicca sotto per ascoltare qualcosa di buono

Aggiusta le cuffiette e  inizia il viaggio ...

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x